WHAT'S NÉO A MONACO DI BAVIERA?
facebook Stampa

La top 5 di Alessandra Grella


In diretta dai neoreporters di tutto il mondo. Per segnalare 5 cose néo (curiose, originali, di tendenza, interessanti) che stanno emergendo nella tua cittá, iscriviti a neoreporters.com e rispondi all'intervista da reporter internazionale.

1. IL CONCERTO: DAVID GARRET

Nel corso del suo tour attraverso la Germania, il giovane violinista tedesco - americano si è esibito a Monaco presso l’Olympiahalle il 20 e 21 novembre. Ha i capelli lunghi e uno strumento a corde, proprio come una rock star, ma in realtà Garret suona il violino a livello internazionale, e nei suoi concerti alterna musica classica, brani di Chiakovsky e Rachmaninov, a un repertorio decisamente moderno, dai Queen ai Metallica. Nessuno come lui riempie le sale da concerto e coinvolge gli spettatori al pari, appunto, di una rock star.

Video. David Garrett Smooth Criminal


2. MUSEUM BOWL

Da non perdere il BMW Museum, recentemente ristrutturato, ha sede in Petuelringstrasse 130, non lontano dallo stadio in cui si svolsero le Olimpiadi 1972. L'esterno, dalla caratteristica forma "a tazza", è diventato un simbolo architettonico di Monaco di Baviera. Scoprirete spazi espositivi interni ed esterni collegati da rampe apparentemente sospese nel vuoto dove sono esposti più di 100 modelli che appartengono alla storia della casa automobilistica in una spettacolare sintesi tra architettura, allestimento avveniristico e media comunicativi. Metro linea U3 fermata Olympiazentrum. www. bmw-museum.com

3. DIVERTIMENTO: KULTFABRIK

Nella più easy fra le città tedesche, il regno di chi ama ballare, ascoltare musica live e bere l’immancabile birra è la Kultfabrik: vecchia zona industriale trasformata in una delle più grandi aree di divertimento di tutta la Germania. Su una superficie di circa 60.000 metri quadri, si trovano club privati, discoteche, cinema, sale di concerto e ristoranti. Durante il week end la zona si riempie di mercatini all’aperto e vi sono spazi espositivi per giovani artisti emergenti, sale di registrazione e studi tv. Grafinger Strasse 6. Metro S1- S8, U5 fermata Ostbahnhof

4. I 200 ANNI DELL'OKTOBERFEST

La scorsa Oktoberfest di quest'anno ha festeggiato il suo 200° compleanno e per l'occasione è stata aperta una mostra dedicata al bicentenario: Das Oktoberfest 1810 - 2010, allo Stadtmuseum in St Jakobs Platz. Dipinti, filmati, fotografie,vecchie botti e souvenir d’epoca che illustrano come la manifestazione si sia trasformata col tempo da fiera agraria locale con tanto di mercato e corse di cavalli, ad evento mondiale culturale e gastronomico. La prima edizione di questa ormai leggendaria festa si tenne nel 1810 per le nozze tra il principe Ludwig di Baviera e la principessa Teresa di Sassonia e fra le curiosità in mostra è esposto anche l’abito da sposa di Teresa.. 
www.stadtmuseum-online.de/oktoberfest/index.html

5. LO SPORT: DEUTSCHLAND CUP

Uno dei principali appuntamenti della stagione sportiva invernale è il torneo internazionale di hockey sul ghiaccio, la Deutschland Cup, che quest'anno si è svolto all’Olympiapark dal 12 al 14 novembre. Nei tre giorni delle competizioni ogni anni s'incontrano le squadre nazionali di diversi paesi seguite da decine di migliaia di appassionati.
www.olympiapark-muenchen.de


from passion to profession
Altri articoli di questa enews
Nèo Alessandra Grella

Alessandra Grella

crocierissime