néo: LIGHT DESIGN
facebook Stampa

2. IL ROMANZO DELLA LUCE: CAVALIERI, PALADINI E L’UNICA REGINA


Come moderni Prometeo, i maestri del design luminoso si sono prodigati in un crimine che ha qualcosa di straordinario: il furto della luce. Il movente è evidente: regalare agli uomini il dominio di una forza naturale e trascendente, per sconfiggere la paura del buio e per arrivare al sogno più ambito… Rileggiamo le pagine del romanzo della luce, scoprendo che cosa ha mosso dei guerrieri nati nel buio a trasformare un elemento di tutti, in un prodotto o in un’opera d’arte.

1. NUOVA LUCE... A CHE SCOPO?

Nella contea di Lightwood, i nobili cavalieri della Luce Rotonda sono disperati e senza forze: dopo secoli di battaglie contro gli invasori, ladri di bestiame, di donne e di ricchezze, devono ora fronteggiare il nemico più pericoloso. Le loro terre e le loro conoscenze sono minacciate da una tribù di predoni senza scrupoli. Un popolo di guerrieri affamati. Il loro appetito li spinge a uscire dal buio e la loro preda si chiama Luce: il bene più prezioso degli esseri umani. Ma perché gli umani da sempre hanno fame di luce?

2. LA PAURA DEL BUIO

Dalle Terre dell'Oscurità giunge un esercito di uomini terrorizzati. È la paura che anima il loro cuore verso le imprese più ardite. Il timore di vivere per sempre all'oscuro e nell'ombra, la paura del buio, muove l'istinto primordiale di guerrieri di ogni luogo e tempo, verso il perenne tentativo di rubare la Luce ai custodi di Lightwood.

Video. LA PAURA SI FA SHOW BUSINESS

Il (poco) rassicurante trailer del prossimo film di Guillermo Del Toro: finale da batticuore! (durata: 1 minuti e 45)

3. LE MANI SULLA REALTÁ: IL DESIGN LUMINOSO

I cavalieri della Luce Rotonda ce l'hanno fatta: hanno rubato la luce dalle mani dei paladini di Lightwood e ora possono inseguire il fine più ambizioso. Attraverso il controllo della luce possono dare nuova forma alla realtà. Avere il controllo della luce significa avere il controllo sulla realtà, sui suoi colori e sulle sue forme, come raccontano le magiche lampade Tiffany, con paralumi che paiono mosaici di vetro, le sculture al neon di Flavin o gli apparecchi luminosi di Starck e Castiglioni. Ecco svelato il grande sogno dei cavalieri della luce.

Video. COME USARE LA LUCE

Diversi modi per usare la luce per video e foto (durata 1'45'')

4. LUCE ROSSA, LUCE NERA

Ma i cavalieri della Luce Rotonda si accorgono presto che qualcosa sfugge al loro controllo. Non più la realtà ma altri esseri che, usciti dall’ombra, non sono capaci di governare la luce. Invece di illuminare l'oscurità, portano le loro zone d'ombra dentro la nuova luce. La luce soffre, si distorce e si corrompe. Diventa abuso luminoso: sfruttamento di merce, di corpi e di risorse naturali. Strumento per far soldi, impoverendo l’animo umano. No, non è questo che desideravano i cavalieri della Luce Rotonda.

Video. STRANE LUCI CELESTI

Lo strano caso di una scia luminosa nel cielo norvegese: UFO, missili o madre natura? (durata: 2 minuti)

5. IL RITORNO DELLA REGINA ETERNA

Disarmati, i cavalieri della Luce Rotonda si trovano sfiniti sul terreno di Lightwood. Dopo aver combattuto con lampi di neon e illuminazioni straordinarie, alla fine hanno ceduto: nessun gioco di luce creato dall'uomo può raggiungere l’originalità di un tramonto, l'incanto di un cielo stellato, i bagliori del mare o l'armonia dei colori dipinti dal sole. Il design e la tecnologia, un tempo nemici dei cavalieri della luce, sono diventati oggi i loro alleati, al servizio di una nuova dimensione ecologica e biologica della Luce. I prodotti illuminanti, sempre più sofisticati, ricercano la valorizzazione di risorse luminose naturali e il risparmio di energia, riducendo consumi ed emissioni nocive. Siamo forse entrati in una nuova era, con i cavalieri della Luce Rotonda, paladini di Lightwood, fedeli per sempre alla Natura e alle sue meraviglie.

Video. GLI SPETTACOLI DELLA LUCE NATURALE

1. Tramonto californiano (Durata: 40 secondi)


2. Sole di mezzanotte a Trondheim (durata: 3 minuti)


3. Aurore boreali (durata: 3 minuti)


FOCUS MILANO: LIGHTING DESIGN MENEGHINO - INTERVISTA INCROCIATA

Altri articoli di questa enews
Nèo Emanuele Cantoni

Emanuele Cantoni

Monza
turismo.milano