Néo: ORIGINAL SUCCESS - Il segreto di cinque giovani star
facebook Stampa

2. NATALIA, BELLISSIMA MADRE DEI BIMBI DI RUSSIA


“In Russia se non sei sposata entro i 25 anni vieni considerata una “zitella”." Lei stessa lo racconta: “Se sei senza marito, sei una fallita”. La Russia è una grande terra. Il progresso si accompagna a una tradizione che a volte suona davvero oppressiva. Specie per le donne. Ma le russe sono donne forti, tra loro ce ne sono molte che se ne fregano delle etichette. Come Natalia Vodianova, modella e volto noto di campagne di Calvin Klein o Yves Saint Laurent.

L’INIZIO DELLA FAVOLA

Il segreto della felicità è l’amore, così insegnano fin da bambini: trovare la persona giusta per costruirsi una famiglia e poter vivere felici e contenti. Ma siamo sicuri che sia proprio questo il segreto della felicità? Non ne è del tutto convinta Natalia Vodianova.

La suo storia ha inizio quando all’età di 11 anni lavorava dietro il banco della frutta, per aiutare la famiglia nella vendita. Viene notata da un talent scout ed inizia così la sua strada per il successo. A 17 anni parte per Parigi, diventa modella e già nel 2002 viene ingaggiata dalle case di moda più esclusive come Yves Saint Laurent, Louis Vuitton e Calvin Klein.

Video: NATALIA, IL VISO DI CALVIN KLEIN (30 secondi)

Lo spot del profumo di Calvin Klein “Euforia” che ha reso il volto di Natalia celebre in tutto il mondo.

MATRIMONIO, FAMIGLIA, CARRIERA…E SEPARAZIONE

In Russia la tradizione vuole che per essere una ragazza realizzata si debba avere un marito e una famiglia, anche Natalia non è da meno e cede allo stereotipo più comune della società. All’apice del successo, a 19 anni si sposa con un aristocratico inglese e mette su famiglia. Diventa così in poco tempo una modella famosa, una giovane moglie e mamma di tre bambini. Sembra una favola, ma non è ancora finita. Perché dopo 10 anni, l'annuncio improvviso della separazione. Natalia si ritrova sola con tre figli a carico, all’età di 29 anni, un’età in cui per la moda sei già vecchia. La principessa delle fiabe è diventata una vecchia zitella. E non ha ancora compiuto trent’anni.

Video: NATALIA PER GUERLAIN (1 minuto)

Backstage della campagna Rouge G di Guerlain

DA MAMMA DI TRE BAMBINI A MAMMA DEI BAMBINI RUSSI

Ma questi non sono problemi che la scoraggiano. Anzi. La fine del matrimonio è per lei un nuovo inizio. Nonostante il successo, non si dimentica delle sue origini legate a un passato difficile e modesto. S’impegna ad organizzare sfilate e campagne pubblicitarie a scopo benefico e a fondare il Naked Heart Foundation, un’associazione che aiuta i bambini russi in difficoltà.

Il suo fine è di dar a tutti i bambini russi le stesse opportunità che ha avuto lei. L’associazione ha raccolto più di 8 milioni di euro e creato 60 parchi giochi in 44 città di tutta la Russia. Voleva diventare mamma, ora lo è per tutti i bimbi che hanno bisogno di aiuto.

Video: INTERVISTA A NATALIA (3 minuto)

Servizio sull’associazione Naked Heart Foundation: Natalia racconta come è nato il progetto, come sta procedendo e gli obiettivi futuri.

Nèo Irena Ivancik

Irena Ivancik

Skopye
Altri articoli di questa enews
CITY PARADE L'AGENDA INTERNAZIONALE

Advertising

Easywish i tuoi desideri Reclamalex Reclamalex