Néo: THE DARK SIDE OF CINEMA – Il lato B dei film
facebook Stampa

2. COME "ESSERE JOHN MALKOVICH"?


Come entrare a far parte del mondo del cinema e diventare un grande regista? La strade sono due: o frequentare scuole o attraverso il "learning by doing". Qualche consiglio su come percorrerle.

NEW YORK, LOS ANGELES E LE SCUOLE TEDESCHE

Sono forse le due più famose scuole di cinema: la New York Film Academy (www.nyfa.edu) con sede sia a New York che a Los Angeles, e l'American Film Institute (www.afi.com) a Los Angeles. In entrambe le scuole si può assistere o partecipare a workshop in specifiche aree che possono andare dalla regia alla recitazione, dalla fotografia all'animazione 3d e tante altre ancora. Questo genere di formazione è volto più all'aspetto pratico che a quello teorico, si studia mettendo già in pratica ciò che si è imparato a lezione. Se si preferisce formarsi in Europa, il nostro consiglio è di iscriversi a una scuola tedesca, per cogliere il momento di grazia del cinema nazionale. Le scuole tedesche tra l'altro offrono molti supporti esclusivi, come la partecipazione al First Steps Award di Berlino (www.firststeps.de): la partecipazione a questo Festival è riservata solo ai film realizzati da studenti di scuole di cinema tedesche.

Video: NEW YORK FILM ACADEMY in un workshop da 35 mm alla Universal Studios (3 minuti)

Uno sguardo sul set cinematografico della New York Film Academy e il suo modello di formazione.

LEARNING BY DOING: ENTRARE IN UNA TROUPE E GIRARE UN CORTO

Se manca la voglia di studiare opossibilità per frequentare queste scuole e si desidera passare direttamente alla pratica del lavoro, allora il "learning by doing" è il metodo giusto. È una via faticosa e difficile, ma questo percorso può insegnare molto, anche perché come si dice: "i bernoccoli non si possono trasmettere". Ideale è riuscire a inserirsi in una troupe di lavorazione di un film. Per farlo bisogna inizialmente puntare a quelle figure poco o niente pagate ma che consentono di partecipare quasi in prima fila alle riprese.
Una professione che ti permette di avere uno sguardo generale è quella del Set Runner, il ragazzo che sul set dà una mano in ogni ambito e ogni qualvolta se ne presenti la necessità. Il galoppino, per intendersi.
Un modo per iniziare a lavorare nel mondo del cinema è quello di registrarsi sul sito www.crew-united.com che permette attraverso il pagamento di una tassa annuale di restare aggiornati sulle riprese dei film e avere così la possibilità di essere chiamati per futuri lavori.
Quando si è pronti a girare qualcosa, il classico inizio sono i cortometraggi. Più cortometraggi si girano più si acquisisce esperienza. In secondo luogo, con questi lavori si può partecipare a diversi Festival. Tra i molti ne segnaliamo tre: il First Glance Film Festival (www.indieshortfilms.net), il Gaffa Filmfestival (www.gaffa-filmfestival.at) festival austriaco ideato soprattutto per giovani registi e il Milano Film Festival (www.milanofilmfestival.it) che ogni settembre porta in visione a Milano centinaia di opere (corti e lunghi) in grande prevalenza di autori giovani ed esordienti.
Per tutti quelli che, invece, sono affezionati al genere horror possono tentare con il Short Shocking, il cui link riportato fornirà tutte le informazioni necessarie www.13thstreet.de/shocking-shorts-award.

QUENTIN TARANTINO, SUGGERIMENTI DA FILM MAKER (Durata: 4 minuti)

In un Comic-Con di San Diego hanno partecipato registi come Sam Raimi o Quentin Tarantino che danno suggerimenti utili per i registi del domani.

Nèo Susanne Kirchner

Susanne Kirchner

Graz
Altri articoli di questa enews
CITY PARADE L'AGENDA INTERNAZIONALE

Advertising

Newmedia Solutions - Web Agency / developer specializzata per turismo e finanza Weekend Gratis