néo: LE CAPITALI DEI GIOVANI
facebook Stampa

3. YOUNG DISTRICTS: I QUARTIERI DI TENDENZA TRA I GIOVANI


Le grandi città sono divise in zone, dal centro storico alle vie residenziali, dai distretti finanziari ai quartieri dello shopping. Ma vi è un “punto” nevralgico che riunisce i giovani. E’ da lì che parte la movida, è li che si trovano i locali trendy del momento ed è sempre lì che si sente pulsare il cuore giovane della città.

HIT PARADE DISTRICTS

1. LONDRA

Divertirsi a Londra è molto semplice. Ci sono quartieri praticamente dedicati a questo, con locali, pub, discoteche, ristoranti, cinema e teatri aperti dal tramonto all’alba. Londra è una città tentatrice e multietnica.

Ma la meta preferita da molti giovani è Earls Court, dove ha la propria sede l’Earl’s Court Exhibition Centre. Si tratta di un grande centro espositivo in grado di ospitare fino a 20 mila persone.

Altro giovane distretto da segnalare è West End. Dire West End a Londra è dire divertimento, svago, cultura, teatri, cinema, pub, locali e ristoranti. Ed è proprio all’interno di questo giovane quartiere che si trova la rinomata zona del Soho. In questo distretto nel distretto non ci sono orari, non c’è sosta per il divertimento e la musica. Ci sono locali che aprono dopo mezzanotte e vanno avanti fino all’alba, ci sono ristoranti aperti fino alle quattro di mattina, ci sono pub dove la musica non smette mai, ma proprio mai.

Video: GLI ABBA AL EARLS COURT

Earls Court Exhibition Centre dedica 25 stanze alla musica degli ABBA, un ossequio reale per i fan di Agnetha, Benny, Bjorn e Frida (durata 4 minuti)

Video: SOHO

Uno sguardo on the road a Soho. Tra cinema, locali gay, bar aperti tutta la notte, ristoranti e negozi etnici. È vero, Soho è proprio così ( durata 30’’)

2. BERLINO

Diversamente dalle altre città europee, in Germania non esiste la vita da strada o da piazza, non esiste un punto di incontro all'aperto. I ragazzi sono tutti dentro, nei pub. Capita spesso che la zona davanti al locale sia deserta e, invece, dentro sia colmo di gente. Le mete predilette dai giovani sono Prenzlauer Berg, Mitte ,Kreuzberg, Schöneberg e Friedrichshain: ogni quartiere ha la sua atmosfera caratteristica e inconfondibile, ma in tutti è assicurato divertimento e vita notturna.

Video: BERLIN’S NIGHTLIFE

Un giro virtuale nella notte berlinese per capire cosa si potrebbe perdere…(durata 2 minuti)

Video: I LOVE BERLIN

Locali e vita notturna a Berlino. Guida mutilmediale ai divertimenti, discoteche, nightclub, musica dal vivo ( durata 3 minuti)

3. BARCELLONA

Si dice che in Spagna è nata la cultura del ir de fiesta e la città di Barcellona ne è certamente il frutto più autentico. A Barcellona il divertimento è ovunque ed è impossibile trascorrere una notte senza rimanere coinvolti nel valzer frenetico della notte. L’importante é lasciarsi andare e accettare l’idea che, con ogni probabilità, quella lunga serata avrà termine solo alle prime luci del nuovo giorno. Come accade in molte altre città europee, ristoranti, pub e discoteche si concentrano in aree ben precise. Qui la “zona alfa” del divertimento è il Barrio Gotico. Non a caso in questo quartiere, vicino ai viali delle Ramblas, nascono continuamente locali per soddisfare qualsiasi voglia di divertimento.

Video: BARCELLONA E NIGHTLIFE

Tutta la vitalità di Barcellona, perché qui non si dorme mai! Ci sono locali di ogni tipo e per tutti i gusti (durata 3 minuti)

4. PARIGI

“Parigi è una festa mobile" così scriveva Ernest Hemingway. Una delle tappe fisse delle serate notturne, è il quartiere latino. Il nome sembra suggerire un quartiere dall’atmosfera esotica, ricco di localini brasiliani, spagnoli e portoghesi. Questa zona, invece, respira un’aria frizzante che non proviene da paesi lontani. Gli unici elementi esotici sono l’Istituto del Mondo Arabo e i ristoranti che vendono kebab in Piazza St. Michel. Per il resto, nel Quartiere Latino l’atmosfera è spiccatamente francese, ma molto “effervescente” grazie ai locali e ai cafè, aperti giorno e notte in ogni periodo dell’anno, straripanti di studenti che, usciti dalle sobrie mura della Sorbona, cercano distrazione e qualche momento di relax.

Video: IL QUARTIERE LATINO

Al calare della sera si moltiplicano, invece, gli artisti di strada che offrono quadri unici e originalissimi, oggetti curiosi creati sul posto o si divertono in acrobatici spettacoli di hip hop (durata 37’’)

5. AMSTERDAM

La città è all’insegna del divertimento e della trasgressione. Specialmente per i giovani europei. Coffeeshop, quartieri a luci rosse, discoteche e locali. Gli appuntamenti da non perdere sono davvero infiniti e alla portata di tutti. Ma negli ultimi anni il centro del divertimento si è spostato a LeidsepleinIn: in questa piazza, soprattutto in estate, è possibile ammirare spettacoli in strada gratuiti con artisti provenienti da tutto il mondo. Oggi Leidseplein è uno dei centri del divertimento e della vita notturna di Amsterdam e può essere considerata un buon punto di partenza per avere una panoramica generale sulle opportunità offerte dalla città.

Video: LA NOTTE FOLLE A LEIDSEPLEIN

Tutto quello che può succedere a Leidseplein ("Piazza di Leida") che è - insieme a Piazza Dam, a Rembrandtplein e a Waterlooplein - una delle più famose piazze di Amsterdam, nota come luogo dei divertimenti e fulcro della vita notturna della capitale olandese (durata 3 minuti)

FOCUS: QUARTIERI DI MILANO

Altri articoli di questa enews
Nèo >Daria Raiti e Laura Patanè

Daria Raiti e Laura Patanè