néo artists: Lo scouting internazionale
facebook Stampa

1. MUSICA


Jil is Lucky
Chi sono i musicisti piú néo?
Chi emerge sulla scena internazionale per talento, originalitá e voglia di comunicare?
Per saperlo abbiamo ricevuto lo scouting di numerosi collaboratori, appassionati, esperti di ogni angolo del mondo. Tra i molti abbiamo selezionato 5 artisti. Ti invitiamo a votare il tuo preferito e a esprimere il tuo voto da zero (minimo) a dieci (massimo) per ognuno.
E se hai artisti da segnalare, scrivi a: neo@neoreporters.com

1. JIL IS LUCKY (Francia)

Giovane cantante francese (nato nel 1984), va in giro per i locali a suonare la chitarra fin dall'etá di 12 anni. Da allora continua a vagare come un vagabondo. Vagabondo (Wanderer) é proprio il nome del suo primo disco, cantato in inglese. Giá di culto sulla scena francese.
(Scouter: Philippe Mesnier)

Video: Jil is Lucky


2. BEARDYMAN (Uk)

Ha sempre un po'di barba incolta. È smilzo e non gli daresti mezzo pound. Ma se dici il suo nome a Londra gli appassionati di beatbox ti strizzeranno l'occhio. Beatbox significa, piú o meno, "scatola di ritmo", ma la traduzione rende poco. Questo ragazzo, Beardyman, ha nella sua gola un intero impianto stereo. Con le inflessioni vocali riesce a creare basi rap, strumenti, musica drum basis. Dopo un po' che lo ascolti ti sei dimenticato che fa tutto con la voce e quando ti torna in mente ti stupisci anche di piú.
(Scouter: Marco Bruschi)

Video. Beardyman


3. JACQUES AIR VOLT (Francia)

Denis Jacquinet é diventato Jacques Air Volt nel 2005 allorchè si rese conto che l'elettronico poteva invadere il suo mondo fatto di chitarra acustica e voce. Artista parigino, nella sua musica c'è qualche cosa di amabilmente desueto che si rifá ai partigiani della canzone francese apparsi alla fine degli anni '70. Non c'è una distanza cinica che ha ripreso la sua vena artistica per poi rileggerla con una pericolosa sinceritá che potrebbe essere presa per naive. Non segue una linea musicale ben tracciata ma si considera piuttosto un universo in divenire, in attesa della stella che lo guidi per farlo splendere nel firmamento della musica.
(Scouter: Sergio D'Avanzo)

Video: Jacques Air Volt


4. ANDREA SISTI (Italia)

Cantautore romano, giá apprezzato con l'album "Dietro le quinte" del 2005, ha raggiunto il successo in Brasile in coppia con Paula Morellembaum, erede della tradizione di Jobin. Le sonoritá brasiliane si uniscono alla melodia ed alla poetica italiana. L'amore ti sorprende, si perde, si ritrova. Le parole raggiungono il cuore di ogni persona e fanno riaffiorare tutta l'intensitá di un amore finito. Il titolo di questo brano è anche il nome dell'ultimo disco, "L'amore che viene" ed è stato realizzato tra Roma, Rio de Janeiro, Milano e la Sardegna ed arrangiato da Puccio Pucci. Il disco è stato pubblicato in Brasile nel 2008 con il titolo "Italiani d'America". La title-track "L'amore che viene" è anche stato scelto come tema principale di "Poder Paralelo", la Novela di punta della Rede Record nonché la produzione televisiva piú costosa mai realizzata in Brasile.

Video: Andrea Sisti


5. MARIA GADÚ (Brasile)

Una delle nuove promesse del Brasile, con un'intensitá e una sensibilitá musicale straordinariamente intense. Classe1986, oltre che cantante compositrice e violinista. Ha iniziato a suonare e cantare a sette anni e dal 2008 a Rio vanta la stima e la collaborazione da interprete con artisti del calibro di Caetano Veloso, Milton Nascimento, João Donato ed ha anche interpretato "Ne Me Quitte Pas", de Jacques Brel. Nel 2009 ha preparato il suo primo album, con il titolo omonimo. La canzone "Shimbalaiê", composta quando aveva dieci anni stata inclusa dalla TV Globo nella telenovela "Viver a Vida".
(Scouter: Katia Fernandes, Marco Bocht)

Video: Maria Gadú


Nèo
Altri articoli di questa enews

LE CITTÁ DI WHAT'S NÉO?

Nèo Daphne Leonardi

Daphne Leonardi

Roma - Italia
Nèo