Néo: LAVORI INVENTATI
facebook Stampa

2. REGALA UNA STELLA E COMPRA UN MINUTO


Ognuno ha il suo posto ideale dove si rintana per riflettere sulla vita, sul futuro, sui problemi. C’è chi preferisce pensare sotto la doccia, chi fissa un angolo vuoto della casa e chi guarda il cielo stellato. Forse è proprio fissando quelle lucine luminose nel cielo della Svezia che è nata l’idea di vendere le stelle. E c’è chi invece ha avuto l’idea di mettere in vendita il tempo...

IL REGISTRO DELLE STELLE

“Global star registry” (www.globalstarregistry.com/uk/) è un sito internazionale, nato in Svezia, che ti offre la possibilità di dare un nome ad una stella. Non ha alcuna ufficialità scientifica ma è stato un progetto talmente originale da suscitare curiosità fino a diventare conosciuto a livello internazionale. Il sito, infatti, è disponibile in inglese, francese, spagnolo, tedesco, greco, norvegese, islandese ed ovviamente in svedese.
Propone di comprare una stella e regalarla in occasioni importanti come Natale, compleanno, anniversario. Verrà quindi spedita a casa tutta la certificazione (non ufficiale scientificamente) e la medaglia, in argento o oro, con inciso il nome della stella.


Video: “The family man” (Durata 4:09 minuti)

Papà fa sempre qualcosa di molto speciale per il loro anniversario.

COSTI E RICAVI DEL BUSINESS STELLARE

Certo, è un’idea originale. Ma guardiamo il business, che costi e che ricavi ci sono? Il prezzo di una stella (il “pacchetto stella” base) parte da 73 euro. Ma la cosa geniale è che a costo zero: sì perchè cosa compri in realtà? Praticamente il nulla. Il nulla a partire da 73 euro. Sembrerebbe non molto conveniente , ma la moda di regalare stelle ha spopolato sul web e in TV.


Video: Scena tratta dal telefilm “Scrubs” (Durata 34 secondi)

Ti ho comprato una stella e l’ho chiamata come te: Macchietta Puzzetta 90

IL TEMPO E’ DENARO? C’E’ CHI LO VENDE

Un’idea simile a “Global Star Registry” è il sito “MyMinutes”, il primo calendario emozionale collettivo dov’è possibile acquistare i minuti dell’anno solare. Entrambi i siti partono dallo stesso concetto di vendere qualcosa di immateriale, come stelle e minuti. Il progetto di Daniele Alberti, giovane designer industriale italiano, nasce nel 2008 con l’intento di creare uno spazio comune nel quale condividere i minuti più belli della propria vita. Su MyMinutes.org è possibile comprare minuti per sé o regalarli ai propri amati fino ad esaurimento dei 525.600 minuti disponibili, pari ad un anno solare assoluto. Dopo aver acquistato il suo “spazio-tempo” l’utente riceve via e-mail un “documento d’acquisto” che costituisce il certificato di proprietà di un minuto sulla home page di MyMinutes, che può essere stampato per averne una traccia tangibile. Il minuto acquistato diventa così visibile alla community e gli utenti possono commentare e votare tutti i materiali, come foto, testi, video ad esso correlati.
La cosa interessante di questa idea è la sua natura imprenditoriale in quanto i proventi ottenuti dalla vendita dei minuti di questo sito saranno utilizzati per realizzare nuove idee. Lo scopo è quindi quello di poter finanziare progetti web di giovani creativi. Iscrivendosi alla newsletter si ricevono tutte le iniziative che verranno attuate per promuovere lo sviluppo dei progetti. Forse aveva ragione Benjamin Franklin, il tempo è denaro… e un minuto costa solo 2,62 euro su MyMinutes.org!


Video: Dorian Gray (Durata 1:34 minuto)

E’ meglio della realtà. Lui resterà così. Tu, invece, Gray cambierai aspetto.

Brueghel Brueghel
MBA
Nèo Rossella Petta

Rossella Petta

Milano
Altri articoli di questa enews

Advertising

renewsindia FERIAS - www.portalferias.com