Néo: ERASMUS FOREVER
facebook Stampa

DOVE ANDARE? LE 3 MOTIVAZIONI DELLA SCELTA


Per prima cosa: dove andare? Quali sono le mete più gettonate dagli studenti Erasmus?
Vediamo le tre motivazioni principali che indirizzano gli studenti sulla scelta della città dove trasferirsi.

TANTE DESTINAZIONI, UNA SOLA META

Qualcuno parte alla ricerca di qualcosa che ancora non ha vissuto, altri alla ricerca di qualcuno che ancora non conoscono e molti vogliono semplicemente vivere un'esperienza diversa, ed effettivamente si tratta di una vera e propria avventura verso il nuovo e l'ignoto. Qualcuno pensa di concedersi una vacanza, altri sono realmente interessati a conoscere culture lontane, apprendere una nuova lingua e magari anche studiare... L’Erasmus è un po' di tutto questo e ognuno si sente libero di viverlo nella maniera che sente più sua. Ma decidere di partire è solo il primo passo. Il secondo e altrettanto importante step consiste nella scelta della destinazione del proprio soggiorno all'estero, di quello che per un periodo di tempo più o meno lungo diventerà il nostro nuovo Paese. In che modo viene presa questa decisione? Molto dipende dalle nostre necessità e dagli obiettivi che vogliamo raggiungere grazie al periodo di tempo che abbiamo a disposizione.

WHY ERASMUS? (durata 5:04 minuti)

Dalla Grecia giovani studenti Erasmus spiegano perché anche tu dovresti vivere questa esperienza.

LE TRE RAGIONI PRINCIPALI DELLA SCELTA

1. L’Università

Per alcuni l'aspetto accademico è molto importante, cercheranno quindi un'università partner che abbia una buona reputazione e un'offerta formativa interessante, ma soprattutto coerente con quella prevista nel proprio paese. Infatti, benché si parli di omologazione degli standard europei, molto spesso le tipologie di esami e il numero di crediti formativi di uno stesso corso di laurea varia da paese a paese. Occorre prestare quindi molta attenzione alla formulazione del piano di studi, onde evitare fastidiosi problemi in fase di convalida degli esami sostenuti all'estero. In questo il Responsabile Scientifico della nostra facoltà potrà sicuramente aiutarci.

2. La vita studentesca

C'è poi un'altra categoria di studenti per cui il primo motivo dell’esperienza all’estero non è propriamente lo studio. In questo caso preferiranno sicuramente scegliere una delle città più note per la vita studentesca e la movida notturna, che per gli Erasmus risultano massime a: Madrid, Barcellona, Londra, Parigi, Berlino, Amsterdam, Milano o Roma.

3. La lingua

Un elemento fondamentale che incide nella scelta è infine quello della lingua. In alcuni paesi europei dove la lingua del posto non è molto conosciuta si tengono lezioni e si parla correntemente anche in inglese, è il caso di vari paesi del nord come Polonia, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Finlandia. Molti studenti partono senza un'adeguata conoscenza della lingua del paese di origine, sicuri di poterla apprendere direttamente sul posto. E proprio per la lingua all’estero si possono avere molte sorprese. Come nel caso del video seguente, tratto dal film culto per l’Erasmus Generation: l’Appartamento Spagnolo.

L’APPARTAMENTO SPAGNOLO – LA TELEFONATA (durata 1:02 minuti)

Quando non si conoscono le lingue...







Nèo Federico Sciascia

Federico Sciascia

Roma (Italy)
Altri articoli di questa enews